Protagonista un biellese.

Malgrado gli arresti domiciliari, probabilmente non ha resistito alla tentazione di cappuccino e brioche: un biellese di 34 anni è stato arrestato per avere violato il provvedimento andando a fare colazione al bar. L’uomo era già stato sottoposto agli arresti domiciliari per avere violato più volte l’obbligo di firma. Sorpreso dai Carabinieri mentre si trovava al bar, è stato nuovamente arrestato e processato per direttissima.