Acqua sporca fuori dai parametri batteriologici dopo l’analisi dell’ASL.

Acqua sporca interviene il sindaco

Prima di usare l’acqua occorre bollirla. Accade in alcune frazioni di Valduggia. Le analisi dell’Asl hanno evidenziato situazioni “non rispondenti ai parametri batteriologici” nelle acque distribuite dagli acquedotti a servizio delle frazioni Arlezze e San Bernardo. I prelievi sono stati effettuati la scorsa settimana. Pertanto, il Comune ha emesso due ordinanze per “il divieto di utilizzo dell’acqua potabile ai fini alimentari salvo preventiva bollitura” sino a nuove analisi. L’ordinanza è stata firmata dal sindaco Pier Luigi Prino il giorno 27 ottobre

Stessa situazione a Oraldo

Un’ordinanza identica è stata firmata il giorno 26 dallo stesso sindaco riguardo alla frazione Oraldo a seguito di un prelievo di acqua effettyata dal Dipartimento di Igiene dell’Asl di Vercelli il giorno 23 ottobre. Anche in questa località l’acqua deve essere bollita prima di essere utilizzata a scopi alimentari.