Tutor Autostrade: “Non li togliamo, cambiamo sistema”. Pronta reazione della società Autostrade alla sentenza della Corte d’Appello di Roma.

Tutor Autostrade: “Non li togliamo, cambiamo sistema”

Autostrade per l’Italia annuncia che non rimarrà senza un sistema “Tutor”, quello incriminato e bocciato dalla Corte d’Appello di Roma sarà subito sostituito con un nuovo sistema, non basato sul brevetto contestato. La società ha pure deciso di impugnare la sentenza in Cassazione argomentando che le sue ragioni sono state ritenute valide da ben 4 precedenti sentenze.

Certamente si tratterò comunque di un intervento oneroso e complicato. Lo pagheremo con il prossimo aumento dei pedaggi?