La trappola è contenuta nell’allegato della mail che arriva agli utenti

Nel panorama delle truffe via mail Enel segnala una nuova insidia. Vi arriva una finta bolletta e nel messaggio siete invitati a regolarizzare una morosità sulla fornitura o a scaricare un allegato, cliccando i link vi beccateun virus che blocca il contenuto del pc. L’obiettivo è chiedervi poi un riscatto per ottenere lo sblocco del pc e la decifratura dei dati.

Enel ricorda: «Le procedure aziendali non prevedono in alcun caso la richiesta di fornire o verificare dati bancari e/o codici personali attraverso link esterni».

X