Super Risegno: in mille al lavoro. Un’opera collettiva lunga 100 metri con 5 tonnellate di rottura di riso colorata.

Super Risegno: in mille al lavoro

Sono molti di più del previsto i ragazzi, di diverse età e scuole, oltre mille, che nella giornata di venerdì 1° giugno hanno realizzato a tempo di record il “risegno” che sarà finito e presentato all’arcivescovo intorno alle 16,30.

Nelle primi ore della mattinata i gruppi arrivavano ad ondate continue. Tutti con un maglietta bianca, ai lati del tracciato cataste di scarpe… perché i ragazzi dovevano operare scalzi.

I ragazzi di diverse scuole della città e provincia, guidati e supportati dall’ideatore e regista del tutto, Livio Bourbon, e dai loro insegnanti hanno trasformato una parte di viale Garibaldi in una “infiorata” di rotture di riso. Un’opera che occupa 400 metri quadri, 100 dei quali riservati al tappeto su cui sono riprodotti particolari di alcune delle opere conservate nei musei vercellesi. Utilizzati 5000 chili di rottura di riso interamente donati da Mundi Riso e Sapise, che poi verranno riciclati come cibo per gli animali. Tra gli sponsor anche Confagricoltura Vercelli e Biella e Condifesa Vercelli Due. Il dissolvimento dell’opera sabato 2 giugno. Il tutto nel contesto della “Fattoria in Città” di Ascom.

Leggi anche:  Licenziamenti Polioli "Un fulmine a ciel sereno"

La Gallery