Un curioso episodio di zelo forse eccessivo dopo il passaggio della carovana ciclistica

Il passaggio della carovana del Giro d’Italia è avvenuto in sicurezza e senza rischi corsi per nessuno. Attraversare la strada poteva essere molto pericoloso visto che moto e auto sono frecciate anche molto tempo prima del passaggio dei primi ciclisti, ma il servizio d’ordine e lo stop a traffico hanno funzionato egregiamente. Mentre lasciavo la postazione in corso Bormida, a carovana passata c’è però stato un siparietto tra un Vigile adetto appunto al servizio d’ordine e alcuni spettatori, redarguiti perché volevano attraversare la strada senza l’ok canonico, voce un po’ grossa, da parte del tutore dell’ordine, ma nulla più. Guardando le immagini scattate da lontano col teleobiettivo si nota che uno dei “pedoni indisciplinati” è lo chef del vicino “Cinzia” Christian Contardi, immortalato nella foto. Un episodio che non ha rilevanza di cronaca, ma fa parte della giornata e per questo lo riportiamo