Sciopero Vigili Fuoco a livello nazionale promosso dal Conapo per chiedere più attenzione dal Governo.

Sciopero Vigili Fuoco

Sabato 9 dicembre, dalle 9 alle 13 sciopero nazionale indetto dal CONAPO (Sindacato Autonomo dei Vigili del Fuoco).

Queste le rivendicazioni:

  • maggiori risorse finanziarie per parificare le retribuzioni e le pensioni dei Vigili del Fuoco a quelle dei pari grado negli altri corpi dello stato.
  • una ripartizione degli aumenti retributivi derivanti dal fondo per operatività del soccorso pubblico. Azione che tenga conto del personale in divisa e che non lasci sottopagato chi rischia la vita.
  • un riordino delle carriere dei Vigili del Fuoco che riconosca le funzioni del personale in divisa, specialisti compresi e istituisca un ruolo tecnico sul modello di altri corpi.
  • l’incremento delle assunzioni per colmare le carenze di personale

“La legge di bilancio in discussione al Parlamento deve tener conto dei Vigili del Fuoco – scrive il sindacato – e conseguentemente dei cittadini che richiedono il nostro intervento. Inoltre si ricorda che lo sciopero dei Vigili del Fuoco, garantisce sempre e comunque, il più alto standard di soccorso tecnico urgente al cittadino che ci chiede aiuto”.