Sacal riprende al lavoro Villarboito. A dare la notizia la Cgil. “Ora massima attenzione alla sicurezza dei lavoratori”

Sacal ci ripensa: Alex Villarboito può tornare a lavorare dal 16 maggio

Lo sdegno universale e la grande mobilitazione hanno fatto tornare Sacal Alluminio sui propri passi e da mercoledì 16 maggio Alex Villarboito, rappresentante sindacale dei lavoratori per la sicurezza, potrà tornare al lavoro dopo 14 giorni in “stand by”. il 2 maggio era stato allontanato per aver messo in evidenza, in un’intervista, le cause che avevano portato all’infortunio in fonderia un collega  che era caduto da una scala arrugginita.

Decisiva l’assemblea all’API con Sacal e FIOM CGIL

Nella giornata di martedì si sono riuniti presso la Sede dell’API di Borgomanero, l’azienda Sacal SPA, CGIL Vercelli e Valsesia, FIOM-CGIL Vercelli e Valsesia e API stessa, per trovare una soluzione condivisa relativa alla vertenza del lavoratore Alex Villarboito della SACAL SPA di Carisio. Questo il resoconto della Cgil di Vercelli.
“Dopo un’ampia discussione sui temi della sicurezza in cui SACAL SPA ribadisce il massimo impegno e di aver fatto e di continuare a fare corposi investimenti, al fine di garantire la sicurezza in Azienda, la parte Sindacale riconosce tale impegno ritenendo che il miglioramento della sicurezza sia tema di confronto continuo. Considerato che la vertenza riguardava anche dichiarazioni rilasciate agli organi di informazione, che tuttavia erano da considerarsi privi di pregiudizio nei confronti dell’Azienda, ma evidenziavano un problema più generale riguardante la sicurezza nei luoghi di lavoro ed in particolare modo della Provincia di Vercelli, l’Azienda prende atto delle precisazioni e  decide di recedere dal licenziamento e di procedere all’inserimento nel proprio organico del Sig. Alex Villarboito con effetto immediato. Le parti si dichiarano reciprocamente soddisfatte del risultato raggiunto, tant’é che API Novara, Vco, Vercelli e Valsesia e la CGIL di Vercelli Valsesia hanno deciso di promuovere un percorso finalizzato alla sicurezza sui luoghi di lavoro per il quale si ritiene fondamentale il coinvolgimento di tutte le Organizzazioni Sindacali”.