Riccardo Frisoli si è spento a soli 38 anni, lasciando un profondo vuoto a Ronsecco e a Vercelli.

Riccardo Frisoli il ricordo del sindaco

Riccardo Frisoli aveva solo 38 anni. Abitava a Vercelli ormai da molti anni ma era nato a Ronsecco. Ora queste due località sono sgomente per una morte ingiusta. Riccardo è stato stroncato da una malattia. Il sindaco ronsecchese Davide Gilardino coetaneo ha voluto ricordare l’amico di tante avventure giovanili. «Ho appreso la notizia dalla compagna che mi ha avvisato in quanto era suo desiderio essere seppellito qui nella tomba di famiglia insieme agli amati nonni. Erano oramai diversi anni dopo la morte della mamma e dei nonni che non lo incontravo ma la gioventù l’avevamo trascorsa insieme. Mi dispiace tantissimo per la scomparsa di un bravo ragazzo troppo giovane».

I messaggi degli amici

Sono in tantissimi ad avere un buon ricordo di Riky (come lo chiamavano tutti). Dopo tanto tempo è difficile mantenere nella memoria aneddoti o episodi ma sono veramente tanti i messaggi sulla pagina facebook della compagna. Le frasi sono vere, quelle scaturite dal cuore e siamo sicuri che le parole di Faby e dei suoi amici lo accompagneranno con serenità per il viaggio verso una vita crediamo e ci auguriamo migliore. E, siamo altrettanto certi che anche i suoi adorati cani “le mie bambine stupende” come le chiamava lui, sentiranno la sua mancanza. I funerali si terranno domani mattina martedì 6 marzo alle ore 10.15 nella parrocchia di San Lorenzo in Ronsecco.