Post abominevole per insultare un morto. Un atroce commento alla notizia della morte di un motociclista in incidente.

Post abominevole per insultare un morto

La stupidità umana esiste dalla preistoria, non è colpa del web se esiste. Certo che la diffusione che viene data a reazioni come quella di cui parliamo è esagerata.

Il tizio del post ha commentato una tragedia, la morte di un motociclista, incolpandolo di averlo costretto a prendere l’autostrada.

La notizia è riportata dal portale Netweek nuovaperiferia.it ed è’ riferito all’incidente mortale avvenuto su una strada statale in Val Susa.

Questo “gentleman” ha il coraggio di “addebitare” alla povera vittima i 6 euro di pedaggio pagati.

Un episodio squallido che dà la misura di come si vada perdendo il rispetto della vita umana e le elementari regole del vivere civile. Maggiori dettagli sul sito nuovaperiferia.it