Pistole ad acqua contaminate da un batterio pericoloso. Disposto il blocco all’importazione.

Pistole ad acqua a rischio

Batteri pericolosi: il Ministero della Salute ha posto il veto sull’importazione di una pistola ad acqua. Si tratta del modello “Desert eagle”, di fabbricazione cinese. L’Istituto Superiore di Sanità, durante le analisi di routine, hanno riscontrato una presenza oltre i limiti del batterio Pseudomonas Aeruginosa.

Un batterio pericoloso

Tale microorganismo può causare infezioni agli occhi, al tratto urinario, a livello gastrointestinale e del sistema respiratorio, dermatiti, batteriemia, infezioni a livello osseo, articolare e dei tessuti molli e diverse infezioni sistemiche. Essendo una pistola ad acqua, tale batterio potrebbe passare nel liquido che poi viene spruzzato. Al momento non sono noti casi di infezione di questo tipo. L’articolo, in ogni caso, è stato sottoposto a non ammissione all’importazione.