Pendolari esasperati: Trenitalia sempre peggio. Le statistiche dei ritardi del mese di Aprile sulla linea Torino Milano

Pendolari esasperati: Trenitalia sempre peggio

La situazione sui regionali veloci della linea Torino-Milano continua a peggiorare. Lo segnalano i pendolari nel consueto report mensile inviato all’assessore Regionale ai trasporti Balocco.

“Nonostante i proclami a mezzo stampa di Trenitalia, la situazione è peggiorata su tutti i fronti.
In questo periodo dell’anno si è poi puntualmente aggiunto il disagio delle temperature delle carrozze con degli sbalzi termici al limite della sopportazione che rendono i treni non utilizzabili nella loro interezza.

A quando le vetture rinnovate?

A tal proposito ci chiediamo quando entreranno in servizio le “vetture rinnovate” tanto pubblicizzate da Trenitalia. Sperando che anche il sistema di regolazione delle temperature a bordo venga revisionato”.

Le statistiche di aprile

Totale viaggi monitorati: 68
Biglietti controllati: 12 viaggi (17,65%)
Viaggi in orario: 15 (22,0%)
Treni con ritardo inferiore a 5′: 22 (32,4%)
Convogli con ritardo uguale o superiore 5′: 31 (45,6%)
Totale minuti di ritardo nel mese: 464 (7,7 Ore)