Nuovi primari al Sant’Andrea: ecco chi sono. Carlo Olivieri (Rianimazione)  e Giovanni Sguazzini Viscontini (Recupero funzioanale) più Mauro Brugnani, responsabile di dietologia e nutrizione clinica.

Nuovi primari al Sant’Andrea: ecco chi sono

Presentati giovedì 17 maggio i nuovi primari di Anestesia e Rianimazione e di Recupero e Rieducazione Funzionale, nominati nei giorni scorsi dopo l’espletamento dei concorsi. Insieme a loro presentato anche il responsabile della struttura semplice di dietologia e nutrizione clinica

“Si tratta di professionisti di grande valore – ha sottolineato il direttore generale dell’Asl VC Chiara Serpieri – la loro competenza costituisce un valore aggiunto per la nostra Azienda proprio perché alla base del percorso professionale e culturale di ognuno di loro vi è un bagaglio di conoscenze alimentato da esperienza condivise in luoghi diversi e avvalorato anche dall’apporto della ricerca e della produzione scientifica”.

I curricula dei medici

Il dottor Carlo Olivieri è già in servizio alla guida della struttura complessa di Anestesia e Rianimazione.
Classe 1970, si è laureato in medicina e chirurgia presso l’Università degli Studi di Torino e ha poi conseguito la specializzazione in Anestesia e Rianimazione presso l’Università del Piemonte Orientale. Nel 2015 ha acquisito un master in medicina delle catastrofi presso la Vrje University of Brussels e Università degli Studi del Piemonte Orientale.

Il dott. Olivieri ha prestato servizio presso l’Ospedale “Torino Nord Emergenza San Giovanni Bosco” di Torino e, dal 2004, presso l’Azienda Ospedaliera Universitaria “Maggiore della Carità” di Novara. Dal 2010 al 2016 ha ricevuto l’Incarico Professionale di “Medicina peri-operatoria per i trapianti d’organo” e da ottobre del 2016 è stato responsabile della struttura semplice “Unità di Rianimazione e Terapia Intensiva”; Ha acquisito anche esperienza nel campo dell’emergenza extra-ospedaliera svolgendo, dal 2009, attività di soccorso su Eliambulanza per il servizio HEMS/SAR (Helicopter Emergency Medical Services/Helicopter Search and Rescue) dell’Emergenza Sanitaria Territoriale 118 della Regione Piemonte. Il dott. Olivieri ha svolto e svolge attività didattiche, in particolare presso la Scuola di Specializzazione in Anestesia Rianimazione e Terapia Intensiva dell’Università del Piemonte Orientale.

Il Dottor Giovanni Sguazzini Viscontini è il nuovo direttore della struttura complessa Recupero e Rieducazione Funzionale e prenderà servizio a fine maggio.
Dopo la laurea in medicina e chirurgia presso l’Università di Pavia si è poi specializzato in fisioterapia e in idrologia medica. Proviene dall’Azienda Ospedaliera Universitaria Maggiore della Carità di Novara, dove dal gennaio 2002 ha diretto la struttura semplice “Unità Spinale” struttura di terzo livello ad alta specializzazione. Nel corso degli anni ha svolto su delega del direttore attività di coordinamento, collaborando alla direzione di tutta la S.C.D.U. Medicina Fisica e Riabilitativa. Un percorso professionale, il suo, durante il quale ha avuto modo di lavorare molto sui programmi di riabilitazione: referente, infatti, per il percorso riabilitativo sia dei pazienti ricoverati in ospedale, sia per quelli provenienti da casa, con la predisposizione di progetti riabilitativi individuale definiti sul paziente.
Consulente fisiatra per la clinica neurologia e per la struttura complessa di neurochirurgia, ha anche gestito l’ambulatorio per patologie muscolo scheletriche in fase acuta e quello per le malattie legate al metabolismo osseo; struttura, quest’ultima, riconosciuta dalla Regione Piemonte come centro specialistico.
Riveste il ruolo di tutor per gli studenti del quinto anno che frequentano la facoltà di medicina e chirurgia dell’Università del Piemonte Orientale, realtà in cui svolge attività didattica.
Per l’Ospedale “Maggiore della Carità” è stato responsabile dell’iniziativa comunitaria Equal “La ghianda-oltre il trauma” volta a sviluppare un sistema integrato di servizi finalizzato alla presa in carico, riabilitazione socio lavorativa e inserimento socio-lavorativo di persone che hanno avuto traumatismi cerebrali e midollari.

Leggi anche:  Area ex Montefibre: "stop al degrado"

Il Dottor Mauro Brugnani proviene dall’AOU Maggiore della carità di Novara e dal 16 Aprile è responsabile della struttura semplice di dietologia e nutrizione clinica.
Specialista in Scienza dell’Alimentazione indirizzo dietetico, a Vercelli si occupa – in collaborazione con il personale medico dietistico della struttura – di gestione dell’obesità, malnutrizione oncologica, nutrizione artificiale domiciliare, consulenze dietologiche per pazienti ricoverati, visite dietologiche anche a domicilio per pazienti malnutriti e in nutrizione artificiale domiciliare.
Membro del comitato etico interaziendale AOU Maggiore della Carità di Novara e ASLSLL Biella, Novara, VCO per il triennio 2016-2019 in qualità di esperto in nutrizione, il dott. Brugnani fa anche parte del Comitato Scientifico Regione Piemonte dell’Associazione Italiana Celiachia.