Multe tecnologiche il Comune spende 107.000 euro

Multe tecnologiche affitto da 107.000 euro

Una somma decisamente notevole, quella impegnata dal Comune di Vercelli per il noleggio del “Safer Traffic Mobile”. L’apparecchiatura utilizzata per le rilevazioni di tutte le violazioni al codice della strada.
Il noleggio per il 2018 costerà al Comune la bellezza di 107.630 euro, ovvero 8.969 al mese. O, se volete, 295 euro al giorno.
Una spesa che, ovviamente, dovrà essere ammortizzata nell’arco di dodici mesi con un determinato numero di contravvenzioni. Unica soluzione possibile.
Il “Safer Traffic Mobile”, che è prodotto e commercializzato in esclusiva mondiale da una ditta di Tel Aviv, in Israele, permette alla Polizia Locale di effettuare l’analisi simultanea della targa. In tal modo viene verificato il rispetto della copertura assicurativa, della revisione, della tassa di circolazione e dell’eventuale presenza di fermi amministrativi.

Un sistema che non perdona

Inoltre il sistema permette di intervenire in tempi rapidi sulle più comuni violazioni al codice della strada.
Insomma, in altre parole, un vero e proprio “occhio” che riesce a individuare ogni tipo di violazione messa in atto dagli automobilisti.
A Vercelli è stato adottato per la prima volta nell’agosto 2016, con risultati, stando ai dati forniti dal Comune, positivi.
Tra le altre violazioni, il “Safertraffic Mobile” permette anche di di contestare nell’immediato violazioni al codice della strada, quali il parcheggio selvaggio, specie su stalli disabili, o il transito sulle corsie preferenziali riservate al trasporto pubblico.
Senza dimenticare che potrebbe anche essere utilizzato per colpire coloro che utilizzano il telefono cellulare mentre sono alla guida. Fatto, quest’ultimo, messo decisamente poco in pratica, visto il gran numero di automobilisti che ancora si ostinano a parlare al telefono mentre circolano.