Maratona in carrozzina per l’artista-maratoneta disabile Carluccio Cornalino

Maratona in carrozzina con i volontari del “Circuito Viola”

Di corsa fra le vie di Torino: domenica il 51enne varallese Carlo Cornalino, accompagnato dai volontari della onlus Circuito Viola, ha partecipato alla maratona che si è tenuta nel capoluogo.

«Carlo era felicissimo e si è portato dietro la macchina fotografica e ha scattato una serie di immagini dell’evento. Abbiamo percorso 42 chilometri, è stata una prova impegnativa ma siamo stati davvero molto soddisfatti».

Una sedia a rotelle da competizione

Cornalino ha partecipato alla corsa a bordo di una sedia a rotelle particolare, acquistata nei giorni scorsi grazie al sostegno di Mediolanum. «A turno abbiamo spinto Carluccio lungo le principali vie di Torino e l’organizzazione dell’evento ha voluto che fossimo i primi sulla linea di partenza. Ma non solo. Ci hanno anche fatti partire un po’ prima – spiegano alcuni volontari del “Circuito Viola” – Ringraziamo tutti, è stato un evento ricco di emozioni, che ci ha permesso anche di farci conoscere al di fuori del contesto valsesiano».

Leggi anche:  Save The Children sui maltrattamenti in asilo

Una gioia infinita per Carluccio

Felice dell’appuntamento anche Carlo. «Era emozionatissimo – evidenzia il gruppo – e ci ha chiesto di partecipare ad altri eventi simili». E ora il sodalizio si prepara per la cena benefica in programma per sabato 11 novembre all’Albergo Italia di Varallo. Il ricavato della serata servirà per promuovere e sostenere la raccolta fondi da destinare ai bambini della zona affetti da malattie che necessitano di supporto. Per informazioni 347.3212478 o 0163.51106.