Altro prodotto in vendita in Italia con tracce di Fipronil

Continua ad estendersi lo scandalo alimentare del Fipronil nelle uova. Il Ministero della salute ha infatti diffuso un avviso del richiamo di un lotto di un prodotto alimentare per contaminazione chimica. Si tratta delle fettuccine di semola  di grano duro. Il richiamo riguarda esclusivamente il lotto 33/2017, con termine minimo di conservazione (TMC) 22-08-2017, venduti in confezioni da 2 Kg. Il prodotto alimentare è prodotto e commercializzato dalla Ristopronto srl  via Di Dragone n 401/B Roma. Il motivo della segnalazione è presenza principio attivo “FIPRONIL”. Il Ministero raccomanda gli esercenti di cessare la vendita del lotto indicato di pasta in tutti i negozi e di ritirare le confezioni dal commercio. L’allerta è stata rilanciata dallo “Sportello dei diritti” che sta seguendo sin dall’inizio tutta la questione.