Infermieri da Papa Francesco: “Siete esperti di umanità”. Delegazione di 30 vercellesi all’incontro in sala Nervi.

Infermieri da Papa Francesco

Nella mattinata di sabato 3 marzo 6.500 infermieri sono stati ricevuti in udienza da papa Francesco in sala Nervi.

Tra loro 30 vercellesi al seguito del presidente provinciale Opi (Ordine delle Professioni Infermieristiche, Giulio Zella.

Questo il suo commento: «Un’emozione indescrivibile. Il santo Padre si è rivolto a noi con tenerezza, definendoci “esperti di umanità”. Ci ha raccontato che , a 18 anni, è stata proprio un’infermiera a salvargli la vita. Ci commossi tutti, anche per la profondità dei contenuti e della sua attenzione a questioni che oggi, sono fondamentali per noi. Ci ha sorpresi sino alla fine – conclude Zella – quando “invece della benedizione”, ha detto, “poiché siete tanti e di fedi diverse, anche non credenti, vi invito a un momento di silenzio condiviso”. Siamo tornati a casa ricaricati di speranza».