Incidente Sacal: “Vogliamo più sicurezza”. Sciopero e  presidio promosso dalla Fiom Cgil.

Incidente Sacal: “Vogliamo più sicurezza”

Oggi, mercoledì 28 marzo, si è svolto uno sciopero con presidio davanti alla Sacal di Carisio in seguito all’infortunio avvenuto ieri sera intorno alle 19.30.

Ivan Terranova segretario Fiom Cgil Vercelli Valsesia e Alex Villarboito del Rsu. “Riteniamo – spiega  Terranova  – grave quanto è accaduto. A nostro avviso l’incidente è ricollegabile alla leggerezza nella valutazione del rischio. Ora vogliamo andare fino in fondo. La sicurezza prima di tutto, chiediamo un incontro con i vertici aziendali”.

Prevista anche un’altra ora di sciopero per il turno serale.

Alex Villarboito ha pure ricordato che erano state segnalate all’azienda da parte del sindacato diverse criticità sotto il profilo della sicurezza. Ha rimarcato pure di aver appreso dell’incidente non dall’azienda ma da un lavoratore.