Giallo Dugentesco chiuso all’improvviso dopo un sopralluogo dei Vigili del Fuoco.

Giallo Dugentesco

E’ davvero allarme per il Salone Dugentesco? Nei giorni scorsi alcune segnalazioni riportavano una imminente chiusura a causa di gravi problemi strutturali.
A conferma di ciò erano arrivati anche gli spostamenti di alcuni eventi.
Dunque, tutto vero? Il Dugentesco perde i pezzi e la situazione è grave?

La replica del sindaco: “non cade a pezzi”

Secondo quanto ci ha dichiarato il sindaco Maura Forte nulla di tutto questo: «Effettivamente abbiamo dovuto posticipare alcune manifestazioni che erano state programmate da tempo per via di alcuni lavori che dovranno essere effettuati all’interno del Salone. E’ vero, ci sono alcune criticità ma non creerei allarmi inutili».

Continua nella spiegazione il primo cittadino: «Quelli che parlano di un Salone Dugentesco che sta andando in pezzi, dicono una falsità. La struttura è in buone condizioni, tenendo conto di quando è stata costruita. Certo, ci sono delle criticità, inutile negarlo, ma verranno risolte. Dispiace solamente aver dovuto creare problemi a chi aveva organizzato gli eventi che siamo stati obbligati, per cause di forza maggiore, a posticipare».
Resta il fatto che qualcosa deve essere accaduto se è vero che i Vigili del Fuoco, dopo un sopralluogo, hanno obbligato il Comune alla temporanea chiusura.
Maura Forte garantisce che si tratta di interventi del tutto «normali» ma i dubbi rimangono.