Farina cancerogena con elevato contenuto di micotossine stoppata dal Ministero della Salute.

Farina cancerogena

A mangiarla, avverte il Ministero della Salute, si rischiano effetti cancerogeni. Le micotossine sono considerate, infatti, “possibili agenti cancerogeni per l’uomo”. Un’elevata percentuale di tali sostanze ha portato al richiamo della Farina di mais Marano e rostrato rosso farina di mais Arcenero venduta con il marchio “Vitali”. Farine che vengono usate per preparare la polenta.

Il provvedimento dunque riguarda i lotti MR 1/17 e N 1/17 con scadenza 30 giugno 2018. Lotti nelle confezioni da un kg e 0,5 kg. A scopo precauzionale si raccomanda a coloro che hanno i lotti sopra indicati, di non consumarlo e di riconsegnarlo al punto vendita.