Donare cibo può permettere di risparmiare sulla Tari grazie a un accordo con il Comune.

Donare cibo diventa più facile

Un “Tavolo inter-istituzionale per il recupero delle eccedenze e la lotta allo spreco”. L’ha promosso l’assessorato alle Politiche Sociali di Vercelli in collaborazione con altre realtà. Il “Tavolo” ha tra le principali finalità quella di sostenere e facilitare la raccolta di eccedenze del mercato alimentare e dei prodotti non più commerciabili ma ancora commestibili. Tali prodotti dovranno essere conferibili gratuitamente da imprese del territorio di Vercelli. L’obiettivo è destinarli ai soggetti che si occupano della distribuzione gratuita a nuclei famigliari indigenti e bisognosi. In particolare tramite l’Emporio Solidale di Vercelli.

“Sconto” sulla Tari

L’Amministrazione Comunale, per le aziende che accetteranno di donare le proprie eccedenze, intende introdurre sgravi sull’imposta della Tari nell’anno 2018. Una prima riunione organizzativa si è tenuta alla sede Ascom il 26 ottobre.

Una via per aiutare le persone

«Si tratta di una possibilità umanitaria – ha affermato l’assessore Paola Montano – alla quale il Comune tiene particolarmente. Crediamo si possano aiutare le persone bisognose anche con questo tipo di azioni. Non deve nemmeno essere messo in secondo piano il fatto che le aziende che aderiranno potranno avere sgravi fiscali».