Rifiuti di ogni genere nell’area dietro la bocciofila, andando verso via Canton Billiemme

Per diversi mesi uno dei classici luoghi della vergogna di cittadini vercellesi poco rispettosi della comunità, mi riferisco alla discarica nel piazzale dietro la bocciofila al canton Billiemme, era rimasto pulito, forse anche perché c’era un cantiere aperto per lavori. L’altro giorno sono passato di lì e, oltre alla “solita” montagna di schifezze, nella macchia di arbusti, classica, eccone un’altra, ancor più grande nell’area del cantiere, nel frattempo aperto a tutti perché parte della recinzione è caduta. Nella roggia a secco si indovina tanta altra roba, ma non è possibile fotografare. Visto che l’assessorato all’Ambiente risulta più ricettivo alle “bonifiche” vicino ai cassonetti, si ricordi anche di queste “isole di rumenta” che affliggono le periferie.