Allerta gialla neve a livello regionale. Probabili precipitazioni anche nel Vercellese

Allerta gialla neve

Questo il comunicato di Arpa Piemonte: “Viene confermato per domani 1 dicembre il peggioramento delle condizioni meteorologiche sulla regione a causa della discesa di una perturbazione di origine artica, con nevicate a quote basse.  Dalle ore centrali di domani sono attese le prime precipitazioni che saranno in generale di intensità debole, con una quota neve prossima al suolo.

I fenomeni si intensificheranno dalla tarda serata sul basso Piemonte in particolare sul cuneese dove potremmo avere apporti di neve fresca anche consistenti. La situazione rimarrà invariata fino alla mattinata di sabato 2 dicembre. Successivamente è attesa una progressiva attenuazione dei fenomeni dalle ore centrali con generale esaurimento nel pomeriggio.

Particolare attenzione alla viabilità sulle zone a sud del Po.

Del resto il meteo di Arpa Piemonte collimava già con le previsioni che girano già da giorni.

“Un’area depressionaria di origine polare – scrive testualmente l’agenzia – nel corso della giornata di venerdì scenderà verso le nostre latitudini e, dopo aver lambito l’arco alpino, formerà un minimo di pressione al suolo sottovento sul Golfo Ligure, con precipitazioni dapprima deboli nelle vallate alpine, in estensione a tutta la regione dal pomeriggio/sera di domani e proseguiranno poi fino a metà giornata di sabato. Successivamente è atteso un miglioramento a partire da est e domenica potremo apprezzare condizioni ben soleggiate ovunque”.

Leggi anche:  Centro Multiraccolta le istruzioni per l'uso