Fagioli nel cioccolato ecco il Fasolotto.

Fagioli nel cioccolato a Villata

Il sogno è diventato realtà. Quello che moltissimi villatini osavano solo pensare e che avrebbero invece voluto vedere tramutato in fatto tangibile, ora è concreto.
Stiamo parlando di una delizia culinaria che certamente sarà al centro dell’attenzione degli addetti ai lavori nei prossimi mesi, il “fasolotto”.
Di cosa si tratta? Semplicemente, ma nemmeno troppo a dire la verità, di un cioccolatino, disponibile sia al latte che fondente, che contiene nel suo impasto il fagiolo di Villata.
In pratica, la “fasola” si è tramutata in “fasolotto”, una combinazione tra dolce e salato che ha già conquistato decine di palati.

L’annuncio ufficiale

L’annuncio ufficiale è stato dato dal sindaco di Villata, Franco Bullano, sulla pagina Facebook del Comune: «L’esperimento è riuscito e con immenso piacere vi presento il “fasolotto”».
Una storia, quella del cioccolatino al fagiolo, che parte da lontano e che si è concretizzata grazie alla straordinaria opera di Eugenio Tealdi, che ha regalato ai suoi concittadini questa formidabile idea, e di Paola Tealdi, food designer, autrice della confezione (splendida) che contiene il cioccolatino. Afferma il primo cittadino: «A giorni comunicheremo dove si potrà acquistarlo e pure assaggiarlo. La presentazione ufficiale avverrà invece in occasione del tradizionale concerto di Natale. Sono davvero orgoglioso di quanto è stato fatto. E’ l’ennesima conferma di quanto ci teniamo al nostro territorio e alle nostre radici, magari modernizzandole un poco».
Dunque, da oggi Villata potrà essere riconosciuta, in Italia e nel mondo, anche per la prelibatezza che unisce la cioccolata al fagiolo, la tradizione all’innovazione.