Concerto nel carcere Camerata Ducale e Cooperativa sociale Zoe propongono un emozionante evento.

Concerto nel carcere di Billiemme

Il Viotti Festival aggiunge una data alla rassegna e sarà in Carcere. Un’inedita iniziativa per la Casa Circondariale di Vercelli, almeno a questo livello.

E’ un’iniziativa realizzata grazie alla collaborazione tra Orchestra Camerata Ducale, Casa Circondariale e Cooperativa sociale Zoe. Si terrà giovedì 14 dicembre alle 11.
È in programma un repertorio che alternerà brani tratti da colonne sonore di film celebri a temi e melodie della tradizione natalizia. Il tutto eseguito rigorosamente dal vivo dalla Camerata Ducale diretta da Guido Rimonda (anche violino solista).

La musica diventa così davvero un linguaggio universale anche in un ambiente così  chiuso e problematico.
Un concerto offerto ai detenuti che frequentano le classi scolastiche della scuola media, del corso per geometri e del corso scuola alberghiera. Invitati pure i Dirigenti scolastici, le Autorità locali e i volontari che operano nel carcere. Sarà dunque un momento di aggregazione e convivialità.
Avvicinare i reclusi alla musica dal vivo è un potente strumento per veicolare le emozioni e generare arricchimento emotivo e umano.

Leggi anche:  Regali solidali con Diapsi Vercelli

Nel contempo si crea un’occasione di socializzazione con la comunità esterna che spesso rifiuta anche solo di pensarci. Questi i nobili scopi che hanno spinto l’Orchestra Camerata Ducale ad accogliere  la proposta del direttore del Carcere di portare la musica dietro le sbarre.